CreaStile.it

Matrioska

Ottobre 2011

| trasparenza, condivisione e fiducia
Oggi più che mai è indispensabile dialogare con le persone attraverso un linguaggio vero. Soprattutto per una banca,che fonda il proprio lavoro sui progetti concreti dei suoi clienti. E a maggior ragione per una Cassa Rurale, che rispetto agli altri istituti di credito riveste un ruolo di responsabilità verso il territorio in cui opera. Parlando direttamente al singolo individuo è possibile coinvolgere un’intera cittadinanza. Perché coinvolgere significa condividere: ed è sulla condivisione e sulla reciprocità che si basa il modello di sviluppo promosso dal credito cooperativo, dove il piccolo contributo di ognuno si trasforma nel bene di tutti. Come stabilito nella Carta dei Valori e nello Statuto.

| dal punto 1. della Carta dei Valori
“Il Credito Cooperativo è un sistema di banche costruite da persone che lavorano per le persone.”

| dall’articolo 2 dello Statuto
“… si ispira ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazione privata (…)
si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune.”

| Cassa Rurale Alto Garda: il valore della differenza
Attingendo direttamente ai princìpi fondativi, la Cassa Rurale Alto Garda ha l’occasione per interpretare nel modo più autentico il carattere peculiare del credito cooperativo: una chiave di lettura che dia risalto innanzitutto alla centralità del fattore umano. L’elaborazione di questa linea strategica è stata sviluppata in una serie di proposte creative, dalle quali prendere le mosse per impostare il nuovo progetto di comunicazione corporate della Cassa Rurale Alto Garda.

Matrioska

| il segreto della cooperazione…
L’attuale comunicazione di Cassa Centrale punta già a promuovere una figura di bancario più vicino alle persone, tanto da assumerne – empaticamente – i connotati. Quello che si prospetta per la Cassa Rurale Alto Garda, però, è un passo ulteriore:
un approccio che comunichi sì questo senso di vicinanza, ma dove il soggetto attivo non sia la banca bensì la persona.
“…Dall’essere protagonista, la Cassa Rurale Alto Garda diventa così lo strumento che facilita la coesione sociale e rende possibile il legame tra le persone.”

| … è  dentro ognuno di noi

| poter contare gli uni sugli altri
Il visual svela il segreto della cooperazione: grazie al credito cooperativo, l’investimento di ognuno di noi si rivela un supporto per un’altra persona; e così via, per ogni individuo che fa parte della stessa comunità, e si trova a beneficiare del bene comune che lui stesso ha contribuito a creare. Un meccanismo virtuoso, vissuto spesso in modo inconsapevole, che la Cassa Rurale Alto Garda riesce ad affermare attraverso un’immagine concreta e immediata.

| vantaggi della soluzione
Grazie a uno stile inconfondibile dall’immediato impatto visivo, il messaggio trasmette la sicurezza che deriva dal poter fare affidamento sul prossimo.

| declinazioni multi-soggetto
L’idea si presta inoltre a un trattamento multi-soggetto della campagna, in grado di abbracciare una casistica più vasta di personaggi nei quali riconoscersi.

sito

dettagli ed altri esempi di decliazione

2010 © Creastile // Pasticci Creativi